• 0
Corro ICAN - Vinci, vinci, segna! ——— Recensione di John Pink ②

I Ride ICAN - Vinci, vinci, segna!


Credo che la vita sia breve e debba essere vissuta al massimo. Quando ottengo qualcosa, voglio che sia il migliore per quello per cui lo userò. Ma cosa lo rende "il migliore"? Prestazioni, facilità d'uso e, naturalmente, come tutti noi, costo - e sì, li metterei in quest'ordine.


Ero stato un corridore prima di iniziare a pedalare, quindi sapevo che mentre l'attrezzatura di livello pro non farà funzionare me o chiunque altro come un professionista, rende l'esperienza più piacevole consentendo di spingere più forte con meno sforzo con il risultato di essere effettivamente meglio in qualunque sport ti stia divertendo. Tutta l'energia e la produzione dovrebbero andare nello sport, non combattere l'attrezzatura.


Quando ho iniziato a guidare, avevo la migliore bici che potevo permettermi in quel momento. Era una bici in alluminio di serie, pronta all'uso con ruote di serie e comandi del cambio entry-level. La maggior parte delle case produttrici di biciclette di grandi dimensioni risparmia denaro con ruote economiche o parti economiche per venderti una bicicletta a un prezzo accessibile.


Questo ti dà una bici ma può essere molto di più! Una cosa che ho sentito da tanti piloti esperti è stata "la prima cosa che vuoi cambiare sono le tue ruote". Quando ho risparmiato abbastanza per cambiare le ruote, si è aperto un intero nuovo mondo di divertimento che ha iniziato la mia dipendenza dal ciclismo e la voglia di meglio o addirittura il meglio a prescindere dal costo.


Ora, dico anche ai nuovi ciclisti di cambiare le loro ruote, ma sostengo dicendo loro di guardare le ruote ICAN.

Alcuni anni dopo aver guidato e avendo quella che consideravo la migliore bici con tutti i componenti Dura Ace, ho deciso di trovare il set di ruote perfetto per completare la migliore bici con i migliori componenti. 


Ho avuto la fortuna di lavorare in un negozio di biciclette che mi ha permesso di provare molte ruote diverse nella mia ricerca della ruota perfetta. Ho provato i nomi di "hype brand" di fascia alta e il livello di accesso. Alcuni erano buoni, altri erano semplicemente ingarbugliati con un prezzo elevato e un nome dell'offerta ... nessuno era esattamente quello che stavo cercando. E in tutte le mie ricerche ho trovato ICAN!


Quando ho ricevuto il mio primo set di ruote ICAN, ero scettico come tanti altri su un marchio di cui non avevo sentito parlare. Non conoscevo nessuno che li avesse guidati, non potevo chiedere a nessuno, e questo sarebbe stato un set di ruote che avrei dovuto pagare di tasca, non uno che avrei potuto prendere in prestito dal negozio. Il mio piano era di cavalcarli davvero duramente su tutte le montagne qui nel sud della California e nei miei viaggi con il semplice obiettivo di cavalcarli fino al fallimento: farli rompere e fare un video al riguardo. 


Man mano che li guidavo sempre di più, sono rimasto sbalordito e sapevo di aver trovato "il migliore"! Ciò che ha reso queste ruote "le migliori" in quel momento è stata la pista del freno che non si surriscaldava e mi ha permesso di smettere di andare in discesa con sicurezza, la rigidità e il modo in cui rotolano senza sforzo in modo che ogni watt di potenza che ho erogato in salita o sugli appartamenti, è andato a spostarmi in avanti - non stavo combattendo l'attrezzatura! L'altro nella categoria che li ha resi “i migliori” è il costo. Ad una frazione del costo degli altri, avevo un set di ruote superiore!


Li guido ancora Ruote ICAN da 38 mm e tenerli sulla stessa bici in modo che siano pronti a partire se voglio guidare quella bici. E sì, si esibiscono ancora allo stesso modo molte, molte, molte migliaia di miglia e anni dopo. È tutto su Strava. Da quel momento e con ogni nuova bici, ho acquistato un nuovo set di ruote ICAN da montare su ogni nuova bici e sono rimasto impressionato ogni volta.

ICAN AERO 40

ICAN ha una nuova serie AERO per il 2019: ho una nuova bici di "grande marca" che ha bisogno di un nuovo set di ruote. Ricorda il consiglio… “La prima cosa che vuoi cambiare sono le ruote”! Volevo un 40mm che corrispondesse alle dimensioni di questa bici, quindi ho ordinato un nuovo set di ICAN AERO 40, con disco e perno passante.


WOW! Queste nuove ruote AERO sono altrettanto impressionanti come tutte le altre ruote ICAN che ho usato. Sono una differenza "notte e giorno" rispetto alle ruote di serie "di livello professionale" fornite su questa bici di grande nome. Hanno tutte le qualità che mi aspetto da ICAN: prestazioni (rotolano e rotolano e rotolano .......), sono rigide, vere appena fuori dagli schemi e ad una frazione del prezzo dei marchi di nome hype.


Queste nuove ruote, come le altre ruote ICAN che ho, sono pronte per tubeless per coloro che vogliono andare in quel modo. Io preferisco ancora un tubo con sigillante ed è così che guido il mio: adoro lo schiocco quando un copertoncino si siede su una ruota tubeless ready.


Un altro vantaggio di questa nuova ruota è la forma che le consente di gestire estremamente bene i bombardamenti su una collina, con vento laterale o entrambi - qualcos'altro che mi ha davvero impressionato. Sono semplicemente un prodotto di qualità, ad un prezzo contenuto, alla portata di tutti e sono un vero piacere da guidare. E sì, ho fatto anche un video su queste ruote! E un bonus aggiuntivo: sono certificati UCI! Vinci, vinci, segna!

Devo dire che NON lavoro per ICAN. Sono semplicemente un GRANDE fan in base alla mia esperienza dei prodotti che ho usato. Io corro, realizzo video sulla guida e ho fatto del mio meglio per spingere l'ICAN a chiunque ascolti. Quando parlo di ICAN con altri ciclisti, dico loro che metterò queste ruote contro tutte le altre e ti garantisco che anche tu rimarrai sbalordito dalle loro prestazioni.


Sostengo la mia fiducia nei loro prodotti che ho usato e dico a chiunque stia cercando di acquistare - digli che ti ha inviato JonnyPink. Mi rende davvero felice ricevere foto, e-mail e ringraziamenti da persone in tutto il mondo che hanno guardato i miei video, mi hanno chiesto consigli e hanno acquistato ICAN sulla base dei miei consigli. Condivido queste email e foto con l'ICAN da me, un fan ossessionato dell'ICAN.


Sì, credo che la vita sia breve e debba essere vissuta al massimo. Vivi per oggi, vivi adesso. Voglio il meglio - guido l'ICAN - vinci, vinci, segna!

  • Febbraio 27, 2019
  • Categoria: Articoli
  • Commenti: 0